5 + 1 consigli per la Seo marketing fai da te

Tu sei un imprenditore, sei giovane, abbastanza tecnologico e capace di intuire le potenzialità di una buona strategia di Internet Seo marketing, e sai che il web può essere miracoloso per la tua azienda. Sai già che un buon Seo marketing sfrutta a piene mani le potenzialità offerte dai Social network e tu stai un sacco di tempo su Facebook. Giustamente, la prima cosa che pensi quando rifletti su come gestire marketing in Internet della tua azienda é di fare da te, e diventare il Re del tuo Personal Seo Branding

Ecco quindi 5 buoni consigli su come gestire il tuo marketing Seo in Internet per potenziare il tuo brand.

1 Individua un Target

Tu sai quello che vendi e quello che fai. Il problema sta nel riuscire a farlo sapere agli altri. Il metodo più semplice ed efficace consiste nell’individuare un Target di riferimento. Il Target di riferimento è tanto più efficace quanto più è settoriale e specifico. Pensate al vostro Target in modo da offrirgli qualcosa in più e di diverso da quello che già offrono i vostri concorrenti, pensate a quel che vendete e ai bisogni che soddisfa il vostro prodotto o il vostro servizio, descrivetelo e poi cercate di aggiungere qualcosa che i vostri concorrenti non danno.

2 Dotarsi degli strumenti Seo

Uno ce l’hai già e se non ce l’hai ancora, l’avrai nei 5 minuti successivi da che finisci di leggere questo post, ed è la pagina Facebook del tuo business. Cerca un buon nome, io consiglio di usare il proprio, se sei un professionista e fornisci servizi, oppure quello del tuo brand. La pagina Facebook è indispensabile, perché ci si fanno un sacco di cose. Poi devi avere necessariamente un account Google, perché anche con quello ci fai un sacco di cose gratis. Entrambi però non sono lo strumento principale ma sono funzionali allo strumento principale. Infatti, se hai deciso di gestire in proprio il tuo Seo marketing in Internet, avrai sentito parlare di blog.  Il blog non è altro che un sito che da la possibilità di pubblicare facilmente e velocemente post. La piattaforma che quasi tutti i Seo in Italia ti consiglieranno (con gran dolore di tutti i miei amici programmatori cui va la mia personale comprensione) é WordPress, anche questa gratis e facile da gestire.

3 Fai una Landing Page

Nel blog, una delle cose più importanti da fare è strutturare la landing page. Nel corso del tempo la landing page ha sostituito l’Home page. Letteralmente significa pagina di destinazione ma nel linguaggio Seo fa più figo chiamarla pagina d’atterraggio e qui viene la parte più difficile da spiegare. Il concetto è semplice, come te e me (forse non c’hai mai pensato) migliaia di altre persone stanno su Internet a navigare, sui motori di ricerca o sui Social network. Se per fortuna o perché sei stato bravo a fare il tuo Seo marketing, un utente incappa nel link del post del tuo blog che hai pubblicato, la pagina che apre quel link deve avere tutte le informazioni che riguardano il tuo business, indirizzo, numero di telefono, mail, breve ma efficace descrizione di cioè che offri, con il pulsante acquista bene in evidenza se vendi qualcosa.

4 Cosa sono i contenuti

Fin qui ho descritto gli strumenti ma ciò che determina il successo del tuo Seo marketing è il contenuto di ciò che pubblichi. Con il tuo blog non devi fare altro che pubblicare contenuti, cioè informazioni sul tuo business, su quello che fai e su come lo fai. In gergo Seo si chiamano post e non sono altro che articoli ma per avere successo devono suscitare l’interesse del pubblico, cioè del tuo target di riferimento, di chi può essere interessato a ciò che fai e a come lo fai. Ci sono diversi modi di elaborare un post, può essere arricchito di immagini, di video ma, essenzialmente, deve fornire un’informazione e deve (svelo anche un altro importante “segreto” Seo) generare interazione, cioè condivisione, commenti, domande da parte di chi lo legge.

5 Acquista i servizi Facebook e Google Adwords

Se hai letto e fatto fin qui quello che ho scritto, potrai seguire questa scaletta. Hai aperto la tua pagina Facebook, hai aperto il tuo account Google, hai aperto il tuo blog e scritto i tuoi contenuti. Adesso è arrivato il momento di farli conoscere. Immagina di essere davanti il monitor con il tuo desktop o con il tuo ipad. Hai appena pubblicato il tuo post e sei molto orgoglioso. Adesso devi condividere il tuo post sulla tua pagina Facebook e condividerlo a più non posso con i tuoi contatti, in modo da farlo leggere, ma puoi anche fare un’altra cosa. Puoi aumentare la visibilità del tuo post comprando i servizi marketing a pagamento di Facebook, per promuovere le tue inserzioni . E puoi anche fare un’altra cosa ancora più interessante. Con il tuo account Google, puoi aprire un account Google Adwords  e acquistare le tue  parole o Keywords che pensi gli utenti possano cercare, quando pensano a quello che fai. Il risultato che ottieni é quello che vedi su Google, quando appaiono in alto sulla pagina i link con la barra gialla all’inizio dell’url, con la scritta ann (annuncio).
Per esempio nel mio caso, io ho acquistato Seo Specialist Palermo

6 Cura la tua Web Reputation

La Web Reputation è semplicemente la reputazione che un singolo individuo e meglio ancora un’azienda ha sulla rete. È molto importante, perché orienta gli acquisti. La web reputation si costruisce in rete con le recensioni, positive si spera, che rilasciano i consumatori del tuo servizio o di chi ha acquistato i tuoi prodotti. Le recensioni sono da incentivare e promuovere con le richieste ai propri clienti su tutti i canali, Tripadvisor, Facebook, sul profilo Google Business, con i commenti sul sito.

Bene, non so se questo post ti ha chiarito un po’ le idee su come fare Seo marketing in proprio per la tua azienda. Cioè che so, è che nei prossimi anni il marketing in Internet avrà uno sviluppo esponenziale (si calcola dell’80%), di certo c’è che costa meno ed è considerato, per certi aspetti, più efficace di quello tradizionale

7 Compila il Form per l’analisi. E’gratuita

Share

Lascia un commento