Seo, algoritmi e alchimia semantica

Mi capita ormai di frequente di essere contattato al telefono o in chat da proprietari di siti che cercano informazioni sul Seo. Coloro che mi contattano lo fanno a posteriori, cioè dopo aver pagato il loro sito ed è in rete. A quel punto (ma é tardi) cominciano a cercarsi, a fare le prove con le parole chiave per vedere se esistono in rete ma non riescono a trovarsi. Intuiscono, per aver letto qualcosa o perché si sono imbattuti nella misteriosa parola Seo, che non basta avere il sito in rete ma è necessario che il loro portale sia visibile, sia trovato, esattamente come loro sono riusciti a trovare me.

Il mio primo esperimento Seo lo faccio su me stesso, costruendo la mia web reputation e posizionandomi per parole chiave

Se qualcuno, da Napoli e Catania, mi ha trovato, letto e chiamato significa che la tecnica funziona. Voi che dite? Ma una cosa recentemente mi ha sconvolto. Pochi giorni fa mi ha telefonato il titolare di un sito che lavora sul mercato turistico e affitta ville di lusso in Sicilia a turisti stranieri. Mi ha chiesto una consulenza sul suo nuovo sito, per il quale ha scoperto di non essere posizionato rispetto ai suoi concorrenti. Io ho fatto l’analisi del Seo organico per il suo sito. Ci siamo scambiati telefonate ed email. Il suo é un bel sito, con una bella grafica e intuitivo ma che non ha un blog, non ha contenuti organizzati per il posizionamento organico, non è stato fatto in wordpress (non perché wordpress, di per se, rappresenti la sicura garanzia per un buon Seo ma perché è può facile gestirlo). Dopo un paio di giorni ho scritto un articolo per il mio sito che ospita google Adsens e questo è il risultato Seo

So come funziona ma la cosa mi lascia sempre stupito. Questo miscuglio tra algoritmi matematici e alchimia semantica mi affascina ed è il motivo per il quale mi piace questo lavoro ma anche quello che lascia perplessi quelli che devono investire il proprio denaro, perché la Seo è un bene immateriale. Ma a voi che volete sapere cos’è la Seo solo dopo aver fatto il sito e che vi siete già fatti una domanda e dati una risposta dico; chi più spende meno spende, e ha più risultati. Agli altri che stanno facendo un sito consiglio prima di tutto di informarsi bene bene prima su cos’è la Seo.

Share

Lascia un commento