La madre di tutta la Seo è la ricerca delle frasi chiave, o l’analisi delle frasi chiave. Cosa sono le frasi chiave?

Ricerca frasi chiave

Le keyphrase sono le parole, ma ormai si intendono solo frasi, che l’utente digita sulla barra del motore di ricerca. Sono le sue intenzioni di ricerca tradotte in linguaggio. Lo strumento cognitivo attraverso il quale tenta di trovare le informazioni per quello che cerca. Una parte molto rilevante del lavoro del Seo, è quello di individuare le frasi di ricerca più consone al sito web che vuole posizionare

Per frasi di ricerca più consone intendo quelle frasi che hanno maggior volume di ricerca, che siano correlate al nostro topic, tra le quali anche quelle non principali ma rilevanti.

Come si fa a fare ricerca delle frasi chiave?

Ogni Seo ha il suo metodo e siccome da qualche parte bisogna pur partire ti insegno il mio.

Il tool gratuito “mio cervello”

Io parto da qui. E uso spesso questo Tool gratuito. Individuata la chiave “pizza”, per esempio, non c’è dubbio che il modello ideale della Seo sarebbe quello di riuscire a posizionare il sito web della nostra pizzeria, per questa parola chiave. Con il Tool, anche questo gratuito, Keywords Everywhere da installare su Chrome, i risultati per questa key sono i seguenti, Volume: 6.120.000/mo | CPC: €2.51 | Competition: 0.16. Nonostante volumi di ricerca così elevati, se anche si potesse (e si può), quale può essere l’interesse di far spuntare il sito www.miapizza.it sulla serp per key secca “pizza”? A questa domanda può rispondere soltanto il tool gratuito cervello, sulla base delle tue valutazioni e di quello che vuoi ottenere (local search, e.commerce)

Lo scopo della Seo è quello di attrarre traffico al sito e convertirlo in vendite

Il tool Coogle

Quindi, ricapitolando, da quanto scritto sopra a quanto ti dico adesso, c’è una terra di nessuno che dovrai attraversare usando solo la tua esperienza e il tool Coogle. Questo tool ti permette di sviluppare la mappa mentale per l’argomento pizza, aggiungere link, fotografie, prendere nota degli argomenti che hai individuato e che vuoi sviluppare per il tuo topic “pizza”

Il mio metodo di ricerca delle parole chiave e keyphrase

A partire dall’individuazione della frase chiave, “pizza”, parto con l’analisi delle ricerche con il tool Keywords Everywhere. Analizzo i volumi di ricerca delle altre frasi che propone il tool Suggest di Google, prendo nota e da li oriento la mia direzione di marcia.

Ubersuggest, answerthepubblic, keywordrevealer e lo strumento delle parole chiave di google AdW

Dai risultati dei diversi tool estraggo le frasi chiave con più alto volume di ricerca e analizzo i dati che ottengo. Questa ulteriore analisi svolta con Ubersuggest, answerthepubblic, keywordrevealer mi serve per espandere il mio campo di ricerca. Insieme al tool strumento delle parole chiave di google, li uso per individuare argomenti correlati sui quali sviluppare i contenuti. Prendo nota di tutte le frasi e long tail che ritengo più utili per sviluppare la mia mappa mentale

Le keyphrase correlate

A questo punto della ricerca seleziono le keyphrase correlate per domanda latente, per l’argomento o topic pizza. Anche qui il tool gratuito che funziona di più è il cervello. Tra le key correlate alla parola pizza ci sono grano, farina, pane, pasta. A questo punto torno ad utilizzare i tool precedenti per segmentare ancora di più l’analisi per sviluppare contenuti. Quasi tutti i Tool danno l’opportunità di segmentare la ricerca per motore nazionale e per località (ottimo in questo senso è lo strumento ricerca parole chiave di Google). Infine, dò uno sguardo anche alle Serp per frase chiave selezionata. Se sono in lingua straniera utilizzo uno dei Tool per la ricerca delocalizzata

Google Adwords

La ricerca delle keyphrase ha più di uno scopo:

  • Quello di sviluppare contenuti che possano rispondere alle search intent degli utenti (ti ho già fatto vedere il link corrispondente)
  • Quello di impostare una Campagna Adw
  • Quello di avere una cornice comunicativa per il tuo lavoro complessivo (Seo, Smm, Sem).

Quest’ultimo aspetto riveste una certa importanza, a mio avviso. Gli strumenti disponibili sul tool adwords di Google sono diversi. Tra questi c’è quello che seleziona le parole o frasi chiave per le quali gli utenti hanno visualizzato o cliccato il sito grazie alla tua Campagna. Quelle indicazioni sono preziose per rimuovere, aggiungere o inserire tra le parole chiave inverse, quelle che suggerisce e attraverso le quali gli utenti hanno visualizzato o cliccato il tuo sito. Quelle che tu ritieni utili puoi anche usarle per intercettare una nuova direzione di traffico per il tuo sito o sviluppare una nuova analisi

Glossario

Search Intent

Topic

Keyphrase

Long Tail

Tool

Compila il form e ottieni le tue prime 10 parole chiave gratis

 

Share