Ecco come fare pubblicità su Facebook con successo

Diverse ricerche hanno messo in luce che il 62% delle aziende non trae utili dagli AdS su Facebook. Allora perché tutti investono su Fb?

I numeri spaccano la realtà. Non è una Fakenews se ti dico che 2,2 miliardi di utenti sono attivi giornalmente su Facebook ed è un fatto che puoi verificare facilmente

Hai idea di quanti siano? Per dartene una, la Cina ha 1,4 miliardi di abitanti. Anche tu, sono certo, percepisci che sia diventato importante stare su Facebook con la tua azienda.

La domanda è COME fare pubblicità su Facebook con successo?

Il 94% degli specialisti del marketing digitale usa le AdS Facebook e l’advertising digitale. Il 97% di loro usa le AdS Facebook. Poi Twitter, poi Linkedin, YouTube, Instagram, Pinterest

Pubblicità facebook

La stragrande maggioranza delle aziende, il 97%, ritiene quello su Facebook un investimento da rifare: Tuttavia, i dati dimostrano che mentre le grandi imprese traggono utili dalla pubblicità su Facebook, il 50% delle PMI delle piccole imprese ritiene di non trarre alcun beneficio da Facebook.

L’Indagine Manta

L’osservazione rientra nel dato più complesso che riguarda le PMI. Le piccole imprese hanno un’arco di vita relativamente breve. Nel giro di 2 anni 1/3 fallisce. La percentuale di sopravvivenza delle PMI nell’arco di 5 anni è del 50%.

Le cause di questa vita così breve sono principalmente 2:

  • Mancanza di esperienza nel modello di business
  • Mancanza di fondi sufficienti 

Sono le stesse ragioni per le quali le AdS e le risorse investite sulle piattaforme social non rendono i frutti sperati

Il content marketing funziona con i funnel di vendita

Funnel venditaImmagina un imbuto rovesciato. Tu ti concentri subito sul collo di bottiglia ma è l’esame di tutto il percorso che devi studiare per il tuo modello di business.

Considera che il 75% delle ricerche in rete sono informazionali, scaturite da curiosità e cazzeggio. Poi ci sono le query da navigazione, il 23%, svolte per soddisfare il proprio piacere e il desidero. Poi quelle per transazione, quelle che completano l’acquisto. Sai quante sono? Solo il 2%. Ma è il 2% di 2,2 MILIARDI di utenti attivi.

Facebook conosce tutto questo ed ha messo a disposizione degli inserzionisti lo strumento giusto per ottenere risultati dai loro investimenti.

Se non l’avesse fatto non si spiegherebbe il suo successo e il perché il 97% dei marketers lo utilizza per il proprio lavoro, nonostante l’hastag #deletefacebook e tutto il battage mediatico contro Zuckerberg.

Riassumo:

  • Facebook e il content marketing FUNZIONA
  • Farlo funzionare è una cosa diversa
  • Per farlo funzionare devi avere un obiettivo

Scegli il tuo obiettivo tra questi:

  • Costruire consapevolezza
  • Attrarre nuovi clienti
  • Ottenere telefonate da nuovi clienti
  • Aumento del traffico sul sito web
  • Migliorare la fidelizzazione dei clienti

L’altro aspetto importantissimo di una campagna Facebook è il PUBBLICO

Uno strumento formidabile di Facebook è “costruisci il tuo pubblico” L’istinto è di mettere dentro tutti ma, ricorda,

CHI VUOL COMUNICARE TUTTO A TUTTI, NON DICE NIENTE A NESSUNO

Puoi costruire il tuo pubblico

  • partendo dai tuoi contatti e caricando un file come i loro nomi sulla piattaforma
  • Oppure puoi costruire il tuo pubblico partendo dai visitatori del tuo sito web o dai visitatori di siti simili al tuo e interessati al tuo stesso prodotto o servizio
  • Oppure puoi costruirlo partendo dall’engagement con i tuoi post. Quelle che ti ho descritto sono solo le opzioni principali che Facebook mette a disposizione con questo strumento formidabile

Tempo di pubblicazione sulla pagina

Ci sono 60 milioni di pagine aziendali su Facebook. Solo 4 milioni pubblicano  con regolarità. Il 58% dei proprietari delle pagine investono 1 ORA di tempo la settimana nella gestione dei post, commenti ecc. Il risultato inevitabile di questo tipo di gestione è che la stragrande maggioranza degli utenti o potenziali utenti di quelle pagine non vedrà nemmeno passare i post sul proprio feed.

Le prime 5 ore sono quelle più prolifiche per l’engagement di un post. A questo punto, per fa vedere la pagina, è necessario pubblicare 1 post ogni 5 ore. Ed infatti la media delle pubblicazioni di post sulle pagine è di molto aumentata nell’ultimo anno. Ottenendo anche un effetto contrario; gli utenti si stanno annoiando ad essere sommersi di pubblicità su Facebook, anche perché, per le ragioni che dicevo sopra, è pubblicità per lo più BRUTTISSIMA

Dare valore agli utenti

Vuoi davvero scoprire qual è il VERO segreto per avere successo nel content marketing?

DAI VALORE all’utente. Ti ringrazierà e ti resterà fedele

Dagli qualcosa che può essergli utile. Si ricorderà di te. Il tuo nuovo cliente è un utente che ti ha trovato per curiosità e ha stabilito un contatto con te mettendo un like al post o lasciandoti la sua email.

Dopo che hai saputo chi è tu gli hai mandato un contenuto nuovo, qualcosa che gli è tornato utile. Adesso lui si ricorda bene di te e ogni tanto ti viene a trovare (traffico)

Poi tu lo ha di nuovo raggiunto con un’offerta personalizzata solo per lui, e lui non ha voluto rifiutarla perché sa che è quello che fa per lui e che lui cerca

Hai avuto successo perché non hai venduto qualcosa ma hai costruito una RELAZIONE redditizia.

Facebook costruisce e vende un sistema di RELAZIONI con gli, e tra, gli utenti e le vende agli inserzionisti. Su Facebook non stai acquistando un banner pubblicitario, acquisti un intero SISTEMA per costruire relazioni

Sei pronto per fa partire la tua pubblicità su Facebook? Prima di partire, se vuoi, puoi chiedermi consigli sulla tua strategia.

Ho 20 minuti del mio tempo disponibile da dedicarti per questo, in cambio di un tuo like. I minuti diventano 30 se commenti l’articolo. 60 minuti se condividi il post taggando 5 tuoi amici potenzialmente interessati

TUTTO CHIARO?

A Presto

 

Share