Digital marketing su Facebook. Il futuro è qui, anche per l’advertising elettorale

C’è ancora qualche dubbio che il digital marketing su Facebook è efficace per la comunicazione di brand? Qualcuno ne dubita ancora ma, nel dubbio appunto, chiunque fa la sua pagina Brand Il passo successivo è capire quanto contano le visualizzazioni mobile. Molto secondo i numeri forniti. Per Facebook il mobile è praticamente l’unica cosa che conta. Pochi giorni fa Facebook ha dichiarato che sta facendo il doppio degli annunci digital marketing su mobile rispetto al desktop. Infatti il digital marketing su Facebook ha fatto diventare la società forza dominante nella telefonia mobile, con l’acquisizione di servizi popolari come WhatsApp e Instagram lungo la strada. Il CEO Mark Zuckerberg ha scommesso già da anni sul mobile che si è dimostrato essere il futuro del digital marketing e della pubblicità online, e sta facendo un sacco di soldi

Nel primo trimestre del 2016 il mobile ha rappresentato l’82 per cento del totale delle entrate pubblicitarie rispetto al 73 per cento di un anno fa, facendo diventare Facebook la sesta società di maggior valore degli Stati Uniti. Facebook sta sempre di più scegliendo di concentrarsi su prodotti come gli annunci dinamici e di pubblico personalizzati, che consentono al marketing di raggiungere i clienti su smartphone, dal momento che gli utenti sono sempre più legati ai loro dispositivi mobile.

Degli 1,65 miliardi di utenti mensili di Facebook, il 92 per cento sono attivi sul cellulare. Lo ha confermato la società. “Gli Annunci dinamici e di pubblico personalizzati sono ottimi per i dispositivi mobile. Nella loro essenza stanno fornendo ottimi risultati per le imprese”. Lo dice in un comunicato Matt Idema, uno dei vice presidenti di Facebook. “Si tratta di dare alla gente gli annunci di marketing più importanti, con formati più efficaci per un mondo sempre più mobile”

La promozione di contenuti digital marketing su Facebook per smartphone è in aumento

Nel 2015, la percentuale di marketing retargeting sul cellulare è balzata al 82 per cento dal 54 per cento degli anni precedenti, secondo un rapporto del settore ad-tech start-up di AdRoll. La previsione è che nel 2016 salirà fino all’87 per cento degli investimenti su smartphone, perché con il mobile è sempre più facile raggiungere i propri utenti e l’unica piattaforma in grado di farlo in modo capillare è facebook.

“Facebook è come se fosse diventata una società di telefonia mobile negli ultimi due o tre anni” ha detto Adam Berke, presidente della sede AdRoll a San Francisco. Questo assunto vale per tutti i settori dell’advertising, anche quello della comunicazione politica. Sto seguendo una campagna elettorale in un paese di 12.000 abitanti della Sicilia. Ebbene, stranamente si è praticamente spenta la battaglia per l’affissione dei manifesti elettorali e la comunicazione tra candidati avversari si è trasferita su Facebook, con la proliferazione di pagine, commenti e promozione digital marketing di tutti i tipi, post, video e fotografie con i quali si diffondono i messaggi elettorali a pagamento. Il video che ho auto prodotto essendo uno dei sostenitori di un candidato sindaco ha raggiunto in pochi giorni 800 visualizzazioni, 1 potenziale elettore su 6 circa, dei 7000 facenti parte del corpo elettorale del paese

C’è da scommettere che anche in questo settore, ancora appannaggio solo dei grandi leader nazionali, nel futuro si svilupperà la proliferazione su Facebook dei messaggi, dei post, dei video a pagamento, perché è un canale diretto e immediato per fare advertising e digital marketing elettorale su Facebook, senza contare che esistono anche gli altri canali, Twitter tra i primi, che non sono per nulla utilizzati. Penso, ad esempio, a quanto potrebbe essere seguito il tweet di un Sindaco su una vicenda di un certo rilievo per la vita politica di una città o di un paese o anche di un consigliere comunale o di un assessore. È solo questione di abitudine all’utilizzo dello strumento e anche l’advertising politico esploderà sui Social Network

Non voterei mai Casapound ma guardate quant’è efficace questo video

Share